Figlio di antiquari collezionisti di argenteria d’epoca, Giovanni Raspini, architetto, porta avanti la sua passione da ragazzo e apre la sua Azienda ad Arezzo, per la sua produzione interamente italiana si avvale di 60 artisti per creare i suoi splendidi gioielli.

Gioielli e complementi d’arredo per la casa, i suoi argenti sono il frutto di una tecnica antica che risale agli Etruschi: la tecnica della cera persa, gioca con il chiaroscuro per creare effetti di tridimensionalità e luce.

Milano accoglie una favolosa esposizione : VANITAS MUNDI, decorazioni, gioielli, arredi e dipinti con riferimenti al mare, al corallo e alle conchiglie che si incastrano con teschi, bolle di sapone e serpenti.

Nella sede a Pieve al Toppo, in provincia di Arezzo, Giovanni Raspini ha realizzato un piccolo museo, visitabile su prenotazione, una  raccolta di argenti antichi cominciata dalla sua famiglia.

VANITAS MUNDI” 

Milano, Palazzo Visconti

Dal 16 al 19 novembre 2017