ANVERSAFino al 27 agosto 2018 al MOMU MUSEUM di Anversa, sede della ROYAL ACADEMY, la Fashion School dai quali sono usciti grandi stilisti, RAF SIMONS, DRIES VAN NOTEN, ANN DEMEULEMEESTER E MARTIN MARGIELA, ospita la mostra che ripercorre attraverso abiti e accessori, la straordinaria collaborazione di MARGIELA con HERMÈS .Capi versatili, componibili, tonalità non colori, rivisitazioni di grandi classici come twin-set che diventa il triple-set. L’elegante bianco della Maison Margiela si sposa con l’arancio iconico di Hermès.La famosa VAREUSE, blusa con scollo a ” V”, ripresa dai capi dei marinai, la sciarpa LOSANGE che rivista il classico foulard carré è l’orologio CAPE COD con doppio giro di cinturino, diventano un Must.Fece scalpore MARTIN MARGIELA quando entrando nella famosa casa di Moda francese portò le sue rivoluzioni silenziose, oggi esposte in questa mostra.Niente loghi perché una Maison come quella di Hermès non ha bisogno di pubblicità, si riconosce per la sua incredibile qualità ma una piccola “H” formata da una cucitura dei bottoni a sei buchi… Un’altra piccola impronta di eleganza.L’altra vera rivoluzione è l’introduzione in sfilata di modelle non professioniste: donne vere, dai trenta ai cinquant’anni che rispecchiano la filosofia della MAISON MARGIELA, comfort, qualità, tempo…Una curiosità, fu SANRDINE DUMAS figlia di JEAN-LOUIS DUMAS della famiglia Hermès che faceva la modella gratuitamente per la Maison MARGIELA in cambio di abiti a consigliare il nome di MARTIN MARGIELA come nuovo direttore creativo della Maison francese.ANVERSA,MOMU MUSEUMfino al 27 Agosto 2018