image

Firenze, 31 maggio 2016 – Salvatore Ferragamo, uno dei principali operatori mondiali del settore del lusso, conferma il proprio forte impegno in materia di responsabilità sociale, annunciando il lancio di una nuova sezione del proprio sito interamente dedicata alla Corporate Social Responsibility e l’ottenimento della certificazione ISO 14064 da parte del Museo Salvatore Ferragamo.

 

La passione responsabile del Gruppo si è, infatti, concretizzata nella volontà di comunicare a tutti i propri stakeholder le numerose iniziative attuate negli anni in ambito di sostenibilità. Salvatore Ferragamo ha pertanto deciso di lanciare una nuova sezione del proprio sito dedicata alla CSR (visibile all’indirizzo http://csr.ferragamo.com) con l’obiettivo di approfondire i principali progetti di cui il Gruppo si è reso promotore, oltre che i principi e i valori al centro del proprio processo decisionale.

 

Inoltre, per la prima volta, tutti gli stakeholder potranno scaricare dal nuovo sito il Bilancio di Sostenibilità 2015 della Salvatore Ferragamo S.p.A., redatto secondo le linee guida internazionali Global Reporting Initiative GRI – G4.

 

Il Gruppo è, infine, orgoglioso di annunciare che , nell’ambito del progetto Museimpresa Green, il Museo Salvatore Ferragamo è risultato il primo spazio espositivo aziendale sostenibile d’Italia, certificato ISO 14064. Grazie ad un’analitica rendicontazione delle proprie emissioni, il Museo diviene, quindi, un vero e proprio ambasciatore in materia di sostenibilità tra i musei aziendali del nostro Paese, diventando capofila del progetto Museimpresa Green, nato in partnership tra Federturismo, Confindustria e Museimpresa.

 

Attraverso tali iniziative, quindi, il Gruppo conferma, ancora una volta, che la promozione del Made in Italy e la salvaguardia dell’ambiente sono elementi fondamentali del proprio percorso, con l’obiettivo di creare valore sostenibile a favore delle generazioni future.

 

Creatività, innovazione ed eccellenza artigianale, oltre che un profondo legame con il territorio, la cultura e le comunità locali sono da sempre valori fondanti del nostro Gruppo, sin dalla creazione ad opera di mio padre – commenta Ferruccio Ferragamo, Presidente del Gruppo Salvatore FerragamoOggi questi stessi valori hanno trovato un’ulteriore concretizzazione nel nuovo sito dedicato alla Csr, oltre che nella certificazione ottenuta dal nostro Museoa conferma del nostro grande impegno nella tutela dei luoghi dove operiamo e delle persone che lavorano per il nostro Gruppo”.