Almenno San Salvatore

Sono oltre 1500 le splendide formelle in cotto che si possono osservare alzando il gli occhi, nella splendida cornice della Chiesa di San Nicola del 1400, ad Almenno San Salvatore, in provincia di Bergamo.
Splendide formelle dipinte a mano che risalgono al lontano  primo decennio del 1500 ma che ormai, complice il tempo, si stanno consumando e con esse gli splendidi colori.

ADOTTA UNA FORMELLA è il progetto, sostenuto anche dal FAI, Fondo per l’Ambiente Italiano, che vuole il recupero e il restauro delle formelle.

La vista è impagabile: fiori, stelle, riferimenti  cristiani e molti altri disegni, ricoprono il sottotetto dell’antica chiesa.

Quando si entra non si può che rimanere estasiati dalla bellezza di questa chiesa, antichi affreschi, stucchi meravigliosi e tele ad olio ricoprono le varie cappelle commissionate dalle nobili famiglie, quando un tempo vi era sovente fare messe private.

Ai piedi le tombe dove sono state trovate le loro spoglie, nella parte alta i matronei dove assistevano alle Sante Messe pubbliche.

Ed è con incredibile stupore che dal basso verso l’altro si scorgono un susseguirsi di opere di scultura e pittura di diversi secoli, fino ad essere colti dai decori delle mattonelle del soffitto: tra esse un unico volto, quello probabilmente dell’artista che le ha realizzate, vigile a controllare la sua opera che si sta dissolvendo con l’usura del tempo.

E’ tempo di sostenere il progetto “ADOTTA UNA FORMELLA” per preservare le antiche formelle in cotto cinquecentesche e aiutare i restauri che ne preservano gli antichi colori.
Con una piccola donazione ognuno di noi può aiutare il progetto, aiutare l’Arte, perché non venga persa.

Le donazioni superiori a 100 € avranno, a titolo di  ringraziamento simbolico, una copia di una formella e la menzione nel registro dei benefattori.

Uno splendido dono per aiutare l’Arte!

Per INFO e per effettuare la donazione potete scrivere qui:

comitato.sannicola.almenno@gmail.com