MILANO

A 500 anni dalla sua morte, Milano celebra il grande artista: LEONARDO DA VINCI.

A Castello Sforzesco, dopo 6 anni di restauri, apre la sala con l’unica opera murale rimasta a noi del genio.

Alberi da gelso si intrecciano, tra bacche e foglie, avvolgendo le volte della Sala delle Asse.

Un lavoro certosino che aveva lo scopo di stupire chiunque entrasse, un’opera scenografica di trompe-oeil.

Un giardino in una stanza.

Era il 1498, dopo aver dipinto il cenacolo prese a dipingere le volte della sala, il suo committente: LUDOVICO IL MORO .

Sarà possibile ammirare anche i disegni del maestro e scoprire Milano ai tempi di Leonardo.

Opere audiovisive vi faranno scoprire i segreti di questa sala prima che ritornino alle sapienti mani dei restauratori, dopo questa piccola sosta, perché potrebbero nascondersi ancora molti segreti.

MILANO,

CASTELLO SFORZESCO

Sala delle Assi,

Fino al 12 Gennaio 2020