LOVERE

Considerato uno dei borghi più belli d’Italia, Lovere, paesino medievale sulle sponde del lago incanta con il suo romanticismo!

Stradine del 1400 tagliano il paese in due per collegare il Castello, di cui oggi non resta più nulla, la Chiesa di San Giorgio e il porto. Grandi attività commerciali si sono avvicendate per secoli e ne hanno fatto un importante scalo portuale.

Chiaro e netto il segno ben visibile degli edifici medievali da quelli rinascimentali che divede in due il paese.

Percorrendo le strette stradine antichissime, e salendo il paese si arriva al Santuario o Tempio di Lovere, da cui svetta il campanile in cima alla collina.

Già la piccola scalinata accompagnata da mura che incorniciano splendidi mosaici rendono l’idea di cosa ci si può aspettare all’interno!

Iniziato nel 1931 e terminato nel 1937 in stile gotico-lombardo, il Tempio oggi ospita le Sante Capitano e Gerosa, di cui sono conservate le salme, ricco di simbolismi e temi religiosi, tra i quali il più ricorrente: la verginità.

A pianta quadrata e a tre navate, l’interno si distingue per i decori magnifici: dipinti murali, cornici, mosaici, vetrate etc.

Da osservare le colonne con le Vergini , ricoperte interamente di mosaici e marmi preziosi, svettano con capitelli differenti uno dall’altro di una sorprendente manifattura: uva, fiori, edera, ognuno di essi rappresenta simboli della cristianità.

Nulla è lasciato al caso, dalle griglie in metallo lavorate con fiori e uccelli che nascondono i caloriferi a suo interno, alle cassette per le offerte sbalzate in oro.

Le pareti, nella parte bassa, sono ricoperte da tagli di granito rosa meravigliosi tali da sembrare pietre preziose. E poi ancora l’ambulacro e il matroneo che accoglie il coro, con le splendide vetrate.

Al cento dell’abside vi è la pala con l’incoronazione delle due Sante e la volta è di nuovo ricoperta di splendidi mosaici.

L’incanto delle decorazioni e lo splendore dei mosaici illuminati dalla luce del sole, vi lascerà senza fiato…

Il Tempio di Lovere è visitabile gratuitamente.