Forse alcuni di voi conoscono l’arte nobile del Baudruchage, forse altri avranno semplicemente notato un piccolo decoro adesivo che ne ricorda le fattezze, sulle iconiche bottiglie di Chanel n.5.

Ormai questo tipo di lavorazione è riservata alle bottiglie più pregiate di profumo, in quanto le moderne procedure di imbottigliamento e i flaconi spray non ne necessitano.

Si tratta di una lavorazione minuziosa, una piccola membrana, chiamata baudruche, che viene applicata intorno al collo e al tappo della bottiglia di profumo e legata con fili sottili di seta o cotone, questo procedimento serve ad assicurare che non entri aria nella boccetta nonchè ad assicurarne l’integrità. Sulle bottiglie esclusive di Chanel viene anche fusa della cera lacca e con un timbro vengono impresse le due iniziali di Madame Coco Chanel.

Pochi ormai vantano di avere una tale particolarità e rarità, effettuata ancora oggi da personale specializzato. Questo procedimento veniva impiegato già nel 1600 per alcuni preparati ma solo nel 1800 viene applicato alle bottiglie di profumo.

Potrete ritrovare il baudruchage nelle bottiglie di estratti Exclusive di Chanel o in altri iconici profumi.

Qui di seguito il link per scoprire LES EXCLUSIVE DE CHANEL

Profumi Esclusivi CHANEL

Foto di Chanel